5 giugno 2012

MANUALI DI SCRITTURA



Perché dare la dignità di un titolo solo al manuale scritto da me? "Per scrivere bisogna sporcarsi le mani" è nato proprio grazie agli altri manuali che ho letto (e continuo a leggere), perciò vi passo qualche titolo. Molti sono in inglese perché su Amazon.uk si compra bene e si trova abbondanza di scelta.
Manuali tecnici:
- Scrivere un romanzo (Donna Levin)
- Master di scrittura creativa (Jessiva Page Morrell)
- Dynamic Characters (Nancy Kress)
- Plot & Structure (James Scott Bell)
- Dialogue (Gloria Kempton)
- Description & Setting (Ron Rozelle)
- Revision & Self-Editing (James Scott Bell)
Manuali di filosofia della scrittura:
- On writing (Stephen King) - stesso titolo in italiano
- Writing down the bones (Nathalie Goldberg)
- Bird by Bird (Anne Lamott)
Ne esistono molti altri, naturalmente, e non è facile consigliarne uno piuttosto che un altro, ma quasi tutti mi hanno fatto scoprire cose che ignoravo e mettere meglio a fuoco cose che credevo di sapere. Un'esperienza che mi sento di augurare a tutti.




Nessun commento:

Posta un commento